MAIN STAGE

Dal rider tecnico MOTEL CONNECTION (bbmf 2014): “…50 strobo, 20 Laser, 20 teste rotanti, e per l’impianto audio… MAX POWER!”
La scintilla iniziale. Abbiamo trovato la risposta…il Big Bang deve essere partito da un palco. E deve essere partito con la Musica! Se, come diceva quel tale, del più grande spettacolo si tratta, è proprio sul palco che il Big Bang prende atto.
Il Main Stage del Big Bang Music Fest 2016, con un impatto visivo di 18 metri lineari grazie alle torri layer anche esse personalizzabili, vedrà esibirsi artisti provenienti da tutta Italia, grandi nomi del panorama musicale italiano, artisti che hanno scalato “charts” in tutto il mondo, le migliori promesse tra gli emergenti, appartenenti a generi e culture diverse. Ah…è anche la casa della nostra mascotte e, tra l’altro, si prevedono avvistamenti!

2ND STAGES

Il main stage ha due fratellini, due gemelli. Sono uno il contrario dell’altro. Il giorno e la notte. Letteralmente! Ad arricchire il main stage del Big Bang ci saranno una postazione DJ al fianco della Cocktaileria, per accompagnare musicalmente i vari after show, ed una pedana posta in prossimità dell’area ristoro, che farà da piattaforma per la prima parte della giornata ed accoglierà artisti, situazioni, giocolieri, mascotte, comparsate e tutto quello che, come giusto che sia, scappa un po’ di mano. Un Main stage e due fratellini irriverenti; questa è la santa trinità del BBMF.

2ND STAGES

Il main stage ha due fratellini, due gemelli. Sono uno il contrario dell’altro. Il giorno e la notte. Letteralmente! Ad arricchire il main stage del Big Bang ci saranno una postazione DJ al fianco della Cocktaileria, per accompagnare musicalmente i vari after show, ed una pedana posta in prossimità dell’area ristoro, che farà da piattaforma per la prima parte della giornata ed accoglierà artisti, situazioni, giocolieri, mascotte, comparsate e tutto quello che, come giusto che sia, scappa un po’ di mano. Un Main stage e due fratellini irriverenti; questa è la santa trinità del BBMF.

BIRRERIA – BEERBANG

“Realtà: Stato temporaneo causato dall’assenza di birra.” cit. 
Il Big Bang Music Fest è un mondo parallelo, cinque giorni al di là del tempo e dello spazio… Davvero! E se vi chiedete come sia possibile tutto questo non nascondiamo che la bevanda al luppolo sia uno degli ingredienti di questa formula magica. Spillata dagli illustrissimi senatori dello Staff BBMF, perché, quando si tratta di birra, non si scherza un baffo! La nostra scelta premia senza dubbio la qualità. Engel Gold è una birra artigianale tedesca non pastorizzata prodotta con due tipi di malto d’orzo. Il profumo è leggermente dolce e il colore biondo oro. Il suo retrogusto è leggermente amaro e aromatico dato dal luppolo del Hallertau.

BAR – LA BODEGUITA DE UGO

“Io amo la natura, ma ho bisogno di un drink per seguirla.” cit.
Il Big Bang Music Fest è un fenomeno che si manifesta cinque giorni all’anno in un arena naturale e non puoi farne veramente parte se non sorseggiando i nostri inebrianti mix alcolici. Il nostro bar è un vero e proprio laboratorio, messo nelle mani di un chimico, convertitosi all’arte dell’”equilibrio” alcoolico. Bere un Gin Tonic alla “Bodeguita de Ugo” equivale a scoprire le pozioni di un alchimista.
Esagerando, il risultato resta comunque una bella ciucca!

BAR – LA BODEGUITA DE UGO

“Io amo la natura, ma ho bisogno di un drink per seguirla.” cit.
Il Big Bang Music Fest è un fenomeno che si manifesta cinque giorni all’anno in un arena naturale e non puoi farne veramente parte se non sorseggiando i nostri inebrianti mix alcolici. Il nostro bar è un vero e proprio laboratorio, messo nelle mani di un chimico, convertitosi all’arte dell’”equilibrio” alcoolico. Bere un Gin Tonic alla “Bodeguita de Ugo” equivale a scoprire le pozioni di un alchimista.
Esagerando, il risultato resta comunque una bella ciucca!

CUCINA – MAGNI TUDO

“E’ una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano.” cit. Alain Ducasse
Nella cucina del Big Bang Music Fest ci vanno i soldati, quelli che amano la causa al punto da andare in guerra. Perchè? Per amore! E di guerra si tratta: per cinque giorni consecutivi i nostri cuochi accoglieranno un’invasione di Big Bangerz! Un esercito di valorosi che si spenderanno fino all’ultimo salto e dovranno essere coccolati con svariate leccornie: panozzi, patatine, stuzzicherie preparate dai più valorosi elementi dello staff per darvi la carica giusta e ripartire!

BACKSTAGE

“Jà fratè facit’m salì ncopp’o’ palc’ c o’ ZIP!” cit. Clementino
Citiamo questa uscita di uno degli artisti passati dal BBMF per darvi un’idea di quanto nel backstage si viaggi continuamente sul filo dell’imprevisto e della meraviglia. Il Backstage è un porto franco in cui si incontrano una pluralità di voci, energie, persone, esperienze di vita che vengono condivise ed arricchite da quella in corso: il Big Bang Music Fest. Il backstage del Big Bang Music Fest è un esperienza unica che richiede la massima allerta da parte di chi ci lavora e che offre però un’immersione meravigliosa a chi lo vive. Talmente bella che ci scappa di farla provare a qualcuno di voi. Perchè la musica vissuta è tutta un’altra cosa! Chi saranno i fortunati?

BACKSTAGE

“Jà fratè facit’m salì ncopp’o’ palc’ c o’ ZIP!” cit. Clementino
Citiamo questa uscita di uno degli artisti passati dal BBMF per darvi un’idea di quanto nel backstage si viaggi continuamente sul filo dell’imprevisto e della meraviglia. Il Backstage è un porto franco in cui si incontrano una pluralità di voci, energie, persone, esperienze di vita che vengono condivise ed arricchite da quella in corso: il Big Bang Music Fest. Il backstage del Big Bang Music Fest è un esperienza unica che richiede la massima allerta da parte di chi ci lavora e che offre però un’immersione meravigliosa a chi lo vive. Talmente bella che ci scappa di farla provare a qualcuno di voi. Perchè la musica vissuta è tutta un’altra cosa! Chi saranno i fortunati?

MEDIA AREA

“La Musica, vissuta, è tutta un’altra cosa” cit.
L’area media sarà il salotto multimediale del Big Bang! Vero e proprio cuore di questo racconto musicale, permetterà, attraverso pillole multimediali di dare “accesso” a tutti nell’area backstage; così non vi perderete niente…la meraviglia è assicurata! In questo spazio all’interno dell’area backstage, si godrà degli aneddoti più curiosi riportati dalle testimonianze di staff, addetti ai lavori, media partner, artisti e, udite udite, voi Big Bangerz! I più fortunati, sfegatati, virtuosi del pubblico, avranno, infatti, l’occasione di accedere di persona e vivere davvero la musica.

RADIO

“La radio tocca tutti intimamente e personalmente: il suo aspetto più immediato è un’esperienza privata.” cit. Marshall McLuhan
E se il Big Bang potesse parlare? Il Big Bang lo fa già! Ed è proprio la postazione radio la voce narrante di questo bellissimo racconto. Un legame confidenziale pronto ad accompagnare i vari stati d’animo che vi attraverseranno in questi cinque giorni. Una voce pronta a gridare, sussurrarvi, consigliarvi e cantare con voi, per vivere assieme un’esperienza veramente immersiva nel nostro magico villaggio musicale. Una voce che da corpo al festival e che grazie al team di Riplive raggiungerà anche il pubblico digitale. Ma solo per dire loro di raggiungerci…eh!

RADIO

“La radio tocca tutti intimamente e personalmente: il suo aspetto più immediato è un’esperienza privata.” cit. Marshall McLuhan
E se il Big Bang potesse parlare? Il Big Bang lo fa già! Ed è proprio la postazione radio la voce narrante di questo bellissimo racconto. Un legame confidenziale pronto ad accompagnare i vari stati d’animo che vi attraverseranno in questi cinque giorni. Una voce pronta a gridare, sussurrarvi, consigliarvi e cantare con voi, per vivere assieme un’esperienza veramente immersiva nel nostro magico villaggio musicale. Una voce che da corpo al festival e che grazie al team di Riplive raggiungerà anche il pubblico digitale. Ma solo per dire loro di raggiungerci…eh!